Programmazione.it v6.4
Ciao, per farti riconoscere devi fare il login. Non ti sei ancora iscritto? Che aspetti, registrati adesso!
Info Pubblicit� Collabora Autori Sottoscrizioni Preferiti Bozze Scheda personale Privacy Archivio Libri Corsi per principianti Forum
C++ Manuale di Stile
Recensito da Lello Mele il 17-05-2001 ore 00:00
Copertina ISBN: 8881500000
Autori: Carlo Pescio
Editore: Edizioni Infomedia
Lingua: Italiano
Anno: 1995
Pagine: 228
Allegati: Nessuno
Intel Parallel Studio 2016
Il "Manuale di Stile" di Carlo Pescio (notissimo e raro guru italiano) uno di quei libri che non dovrebbero mancare nella biblioteca di ogni programmatore C++ che si definisca tale. E' una miniera ragionata di consigli e informazioni introvabili su altri libri (anche inglesi) a meno, probabilmente, di leggersene qualche decina. I consigli (anzi le 'raccomandazioni') sono a tutto campo. Dal micro e macro layout del codice, agli aspetti pi complessi delle classi, dell'ereditariet e dei template, ecc. Il libro disseminato di perle di saggezza riguardo il design dettagliato. Ogni raccomandazione viene ricavata dal ragionamento e dalla presentazione di pregi e difetti di pi alternative possibili. Il libro utile per migliorare lo stile e la chiarezza del codice, approfondire gli aspetti pi complessi del linguaggio ed evitare errori comuni di design. Sul sito dell'autore possibile prelevare un file html contenente il riepilogo delle raccomandazioni contenute nel libro, nonch dell'errata corrige (piccolissima!). Inoltre il sito fa anche da contenitore ad altre autorevoli pubblicazioni dell'autore, quali articoli apparsi su riviste nazionali ed internazionali, slide di corsi aziendali e documenti vari. In particolare vi segnalo "UML Manuale di Stile" che riprende le metodologie del libro oggetto di questa recensione e i cui draft sono attualmente disponibili gratuitamente per il download e in via di aggiornamento da parte dell'autore.
proE sicuramente uno dei migliori libri che ho mai letto. Il fatto di essere piccolo un pregio data lelevata qualit (e anche quantit oserei dire) dei concetti presentati.

E un libro da acquistare assolutamente!
controNessuno in particolare. Forse l'unico neo quello di essere disponibile solo tramite richiesta alle Edizioni Infomedia, cosa che ne ha limitato la diffusione e la conoscenza da parte del pubblico, rispetto ad una distribuzione in libreria.
Precedente: Sviluppati monitor che simulano leffetto 3D
Successiva: Identikit del creatore di Virus
Copyright Programmazione.it™ 1999-2016. Alcuni diritti riservati. Testata giornalistica iscritta col n. 569 presso il Tribunale di Milano in data 14/10/2002. Pagina generata in 0.219 secondi.