Programmazione.it v6.4
Ciao, per farti riconoscere devi fare il login. Non ti sei ancora iscritto? Che aspetti, registrati adesso!
Info Pubblicità Collabora Autori Sottoscrizioni Preferiti Bozze Scheda personale Privacy Archivio Libri Corsi per principianti Forum
La ricerca per l'autore «"Luca Domenichini"» ha prodotto 683 risultati, per un totale di 69 pagine.
Arc.:  Ord. per:  Direz.:  Ris. pag.:  
Pagine:  Precedenti  «  6  7  8  9  10  »  Successive
Alcuni chiarimenti sull'operatore Ruby T-Square
Scritto da Luca Domenichini il 07-11-2011 ore 09:19
Poiché perfino certi programmatori Ruby tendono a confondere l'uso dell'operatore T-Square||= (doppio trattino verticale col significato di OR seguito da uguale), vale la pena descriverne il comportamento nel dettaglio, traendo spunto da un articolo di Peter Cooper apparso su Ruby Inside. Va innanzitutto sottolineato che l'implementazione di questo operatore è completamente diversa da quella di altri operatori binari, come += e -=, ereditati da C. La notazione simile induce spesso in errore,... (continua)
I moduli CSS3 Selector e Namespace diventano W3C Recommendation
Scritto da Luca Domenichini il 04-11-2011 ore 09:27
A ottobre si è chiuso il processo di standardizzazione di due importanti moduli CSS3: i Selectors Level 3 e il CSS Namespaces. I due moduli raggiungono il livello di W3C Recommendation, seguendo di pochi mesi il CSS Color Module Level 3, già in questa forma dallo scorso giugno. Dei due moduli, il primo relativo ai selector è già stato adottato dai browser più recenti, e raccoglie in sostanza una ricca sintassi orientata alla definizione di una struttura. La struttura in questione può essere... (continua)
Microsoft Roslyn trasforma il compilatore in un'API
Scritto da Luca Domenichini il 03-11-2011 ore 07:57
Il mese di ottobre ha visto sbocciare alcune interessanti novità in casa Microsoft. Una che otterrà certamente l'attenzione degli sviluppatori è il progetto Roslyn, vissuto in incubazione per circa quattro anni, e che è il primo reale prodotto di compiler-as-service di Microsoft: consiste nella rivisitazione del compilatore (in questo caso quello per linguaggi Visual Basic e C#), e nella sua trasformazione in un'API, che gli amanti del refactoring possono includere nelle proprie soluzioni.... (continua)
Manda ad un amico  Aggiungi ai preferiti Sottoscrivi la discussione
Leggi tutto (1 commento)
Ottimizzare lunghe liste di valori booleani con JavaScript
Scritto da Luca Domenichini il 02-11-2011 ore 10:00
Da un sano scambio di opinioni tra Lea Verou, programmatrice JavaScript e accademica, e Christian Heilmann, Developer Evangelist in Mozilla, scaturisce la soluzione a un problema, che spesso attanaglia le menti e i cuori di noi artigiani del codice. Il problema in oggetto è un caso particolare e ridotto di serializzazione: la trasformazione di una lunga serie di valori booleani in una stringa. Un caso del genere può, ad esempio, servire per conservare, in maniera permanente, lo stato... (continua)
Kindle Format 8 e HTML5 negli e-book di Amazon
Scritto da Luca Domenichini il 28-10-2011 ore 07:21
Continua la rincorsa agli standard web. Questa volta è il turno di Amazon, che ha scelto di aggiornare il proprio formato Mobi 7 per i libri elettronici, leggibili tramite Kindle, introducendo il supporto ad HTML5. Il nuovo formato, che si chiamerà Kindle Format 8 e avrà estensione KF8, permetterà una maggiore interoperabilità dei file, grazie ad oltre 150 funzionalità aggiuntive. Il Kindle Format 8 potrà usufruire di tutti i vantaggi di layout offerti dalle pagine web, come supporto ai CSS3, ... (continua)
WinRT, cos'è e quali novità riserva (2/2)
Scritto da Luca Domenichini il 27-10-2011 ore 09:34
Come detto, in WinRT non sono esposte tutte le API .NET. Per esempio, utilizzando C# o Visual Basic il set di API accessibile non contiene file I/O e socket. Pur essendo possibile teoricamente forzare l'accesso a File.Create da un'applicazione Metro (facendo riferimento alla libreria GAC invece che al compilatore, usando la reflection, o usando P/Invoking in Win32), questi tentativi saranno intercettati al momento del controllo finale del Microsoft Store e non sarà possibile pubblicare. Tutto... (continua)
WinRT, cos'è e quali novità riserva (1/2)
Scritto da Luca Domenichini il 26-10-2011 ore 12:20
L'uscita di Windows 8 per gli sviluppatori rappresenta un punto di passaggio molto importante per la creazione di una buona interfaccia utente. Si possono tranquillamente scegliere i percorsi già tracciati nel passato, continuando a creare applicazioni desktop in C# e Visual Basic sul Framework .NET, o in C e C++ su Win32, oppure si può migrare alle nuove applicazioni Metro, scritte utilizzando il Windows Runtime (WinRT). Quest'ultimo è un insieme di oltre 1.800 API e oggetti nativi, che danno... (continua)
Manda ad un amico  Aggiungi ai preferiti Sottoscrivi la discussione
Leggi tutto (2 commenti)
Android 4.0 e le sue nuove API pubbliche
Scritto da Luca Domenichini il 25-10-2011 ore 11:47
L'uscita di Android 4.0, dal nome in codice Ice Cream Sandwich, mira nettamente a unificare l'interfaccia d'uso per tutti i dispositivi compatibili. I progettisti del sistema operativo di Google hanno infatti concentrato i loro sforzi sul layer di presentazione, fornendo funzionalità come la personalizzazione delle pagine, widget adattabili in dimensione, finestre di notifica più gradevoli e di impatto; a vantaggio dei programmatori, sono stati anche unificati una volta per tutte i controlli e... (continua)
VMware Horizon Mobile, virtualizzare Android sullo smartphone
Scritto da Luca Domenichini il 24-10-2011 ore 11:27
Nelle scorse settimane, la società VMware ha consolidato una partnership con il provider di telefonia americano Verizon Wireless, allo scopo di lanciare sul mercato, nei prossimi mesi, i primi smartphone Android virtualizzati. Dopo la virtualizzazione server e desktop, VMware sposta la sua attenzione sul mondo della telefonia, e propone VMware Horizon Mobile, una tecnologia capace di isolare il sistema operativo dai dati personali e creare, in sostanza, due telefoni differenti sullo stesso... (continua)
Debug di applicazioni node.js con node-inspector
Scritto da Luca Domenichini il 21-10-2011 ore 09:27
L'arrivo di node.js ha reso molto appetibile la creazione di applicazioni server, grazie alla sua affidabilità e alla fine delle preoccupazioni per il deadlock dei processi. Sono infatti sempre più numerosi i professionisti che hanno deciso di includerlo tra i tool di lavoro preferiti, mettendo così ulteriormente a frutto la loro esperienza JavaScript. Gestire con profitto la velocità di esecuzione e la grande quantità di richieste concorrenti di cui è capace node.js non può naturalmente... (continua)
Pagine:  Precedenti  «  6  7  8  9  10  »  Successive
The Parallel Universe
Copyright Programmazione.it™ 1999-2014. Alcuni diritti riservati. Testata giornalistica iscritta col n. 569 presso il Tribunale di Milano in data 14/10/2002. Pagina generata in 0.086 secondi.